Visualizzazioni totali

sabato 24 marzo 2012

Piccole casse crescono

é da qualche settimana che non mi faccio più vivo... ma ci siamo e continuiamo a fare qualcosa da questa parte del mondo!!!!

Mentre continuiamo il cammino di Quaresima, ci avviciniamo anche al momento dei battesimi! Un centinaio tra ragazzi, ragazze, giovani e adulti riceveranno i sacramenti la notte di Pasqua.
é un cammino che ci ricorda la freschezza e la bellezza della Fede!
Proprio in questi giorni p.Norberto insieme a p.Marcello sono in un villaggio a 50 km da Bozoum, per fare una 3 giorni sul sacramento del matrimonio. Ma di questo ne riparleremo presto!

Il lavoro delle Casse di Risparmio va avanti. Due filiali (quella di Koui e quella di Ndim) sono già pronte, metre la terza è in costruzione.
Quella di Ndim... sembra la casa delle favole! invece della lamiera abbiamo messo le tegole, che alcuni giovani di quel villaggio hanno fatto...

In questi giorni stiamo occupandoci della formazione del nuovo personale: una dozzina di giovani stanno seguendo un corso che li preparerà a gestire e incrementare le attività dei 3 nuovi sportelli, che contiamo di aprire dopo Pasqua.




Ha senso che un prete, un missionario, si occupi di case e di Casse di risparmio? Perchè impegnarsi (anche) in questo campo?
Intanto, almeno in Italia, dal Monte dei Paschi di Siena alle Casse di Risparmio del 1800, molte istituzioni simili sono state create da parroci e preti proprio per dare una possibilità alla gente semplice (contadini, piccoli artigiani, operai) di mettere in sicurezza il risparmio e di avere qualche piccolo credito. E l'hanno fatto, lungo molti secoli, perchè capivano l'importanza del lavoro e del frutto del lavoro per la vita delle persone. Lavoro, famiglia, benessere, che nascono prima di tutto dalla dignità di essere figli di Dio.


é quello che cerchiamo di costruire, giorno dopo giorno, in tutto quello che facciamo. Tutti!.











Posta un commento