Visualizzazioni totali

venerdì 13 luglio 2018

Mamme…









Mamme…
È una settimana all’insegna delle mamme!
Lunedì mattina Suzanne Yadole, pluri-vincitrice del concorso degli orti di Bozoum, e mamma di Hyppolite, parte da Bozoum, per raggiungere il figlio in Italia. Hyppolite è un ragazzo di Bozoum, rimasto paralizzato dalla vita in giù, dopo una caduta in classe. Di fronte alle piaghe e ai problemi sanitari che lo stavano uccidendo, eravamo riusciti a farlo partire per l’Italia, dove è stato accolto a Savona da una piccola grande famiglia; mamma Emanuela, papà Fiorenzo, Alessandra e Daniele, e un paio di cani.
Hyppolite sta meglio, ma sentivamo il bisogno di farlo stare un po’ con la mamma. E visto che lui non puo, per ora, tornare a Bozoum, è la mamma che va da lui.
Il viaggio è lungo: bisogna andare in Camerun per chiedere (e sperare di ottenere) il visto, e poi via verso l’Italia.
Mercoledì vado a Bouar, dove accompagno suor Annita, che parte per il Congo, per un periodo di riposo, e per rivedere la famiglia.
Giovedì mattina c’è una riunione, la prima, della Commissione diocesana dei Media. Discutiamo della Radio Diocesana (il cui nome è Siriri, che in sango significa “pace”). La radio, in Centrafrica, è un grande strumento di informazione e di formazione. Con l’aiuto della diocesi di Chiavari (GE), e in particolare di Teleradio Pace, speriamo di ampliarne il territorio nel quale si può captare, in modo che arrivi a tutte le 12 parrocchie della diocesi di Bouar.
Parliamo anche della presenza su Internet. Da alcuni mesi, grazie all’amico Maurizio Urbani, c’è un sito della diocesi: http://www.diocesebouar.org/  .
In pomeriggio passo al Centro per malati di AIDS di St.Michel. Qui, con l’aiuto del Ministero degli Affari Esteri della Rep.Ceca, e dell’ONG SIRIRI, stiamo costruendo un ambulatorio di Oftalmologia, dove chi ha problemi agli occhi troverà personale, medicine e strumenti per guarire o almeno migliorarne le condizioni.
E concludo con un’altra mamma: in tutte le nostre comunità carmelitane stiamo preparando la grande festa di Maria, Madre e Regina del Carmelo, il 16 luglio. E a Lei affido tutti.
la partenza della mamma di Hyppolite (la prima, in piedi, a sinistra)
le départ de la maman de Hyppolite (en haut, la première à gauche)






Il centro di Oftalmologia in costruzione
le Centre Ophtalmologique en construction



Ritorno a Bozoum
en rentrant à Bozoum



Posta un commento