Visualizzazioni totali

venerdì 5 febbraio 2016

Vita tranquilla a Bozoum



fiori selvatici
fleurs de la brousse


Vita tranquilla a Bozoum
Sono riuscito finalmente a fare una settimana quasi tranquilla a Bozoum, senza viaggi o altro!
È vero che ho iniziato la settimana con un po’ di malaria, ma grazie a Dio era molto leggera ed è passata presto.
In questi giorni proseguono i vari lavori qui a Bozoum.
Da una parte Lia e Massimiliano stanno dando la pittura ad una parte dei magazzini, mentre dall’altra ferve il grande cantiere della chiesa, con l’ampliazione in corso, guidata  (e sudata) dall'incomparabile Enrico Massone.
Questo è un grande lavoro, che rinforzerà la struttura e soprattutto permetterà una maggiore capacità.
i lavori procedono, ma bisogna anche tenere conto della lentezza dei trasporti per la fornitura di cemento e ferro… Ma andiamo avanti!
Il giovedì arriva tra noi p.Andrea, un giovane padre di Arenzano, insieme ad un giovane, Steeven.
I rinforzi non mancano, ed è bello vedere l’entusiasmo e la voglia di lavorare di tutti!


Ed è in edicola, fresco frescodi stampa, il giornale di Bozoum, "le Saint Michel":
https://drive.google.com/file/d/0B8xHb5_hvSzRVE1jOVQ4b19pUkU/view?usp=sharing

e qui il calendario di Quaresima
https://drive.google.com/file/d/0B8xHb5_hvSzRd1hOYXVNT0FVMFE/view?usp=sharing


Lia e Massimilano al lavoro







Manghi in fiore
les fleurs du manguier




Posta un commento