Visualizzazioni totali

sabato 16 gennaio 2016

Strade e voli...




scene normali sulle nostre strade


Strade e voli
Eccomi finalmente qui.
Mi scuso per il silenzio della settimana scorsa, ma ero in viaggio! Sono stato per quasi una settimana in Italia, per celebrare un matrimonio e partecipare ad una riunione con altri Padri Carmelitani ad Arenzano.
Mercoledì 6 gennaio (dopo un passaggio rapido a Baoro e il viaggio a Bangui) sono partito per Casablanca, in Marocco, e il giorno seguente ero a Torino. Qui ho trovato ad accogliermi p.Giustino, il mio superiore Provinciale, che mi ha accompagnato nel nostro convento di via Santa Teresa, e dopo pranzo mi ha portato fino a Cuneo.
Qui ho salutato la mia famiglia e qualche amico.
Il venerdì pomeriggio sono partito verso Milano, per incontrare gli amici di Cassina Amata, e lavorare un po’ con Eugenio, l’architetto, sulle modifiche al progetto d’ampliamento della chiesa di Bozoum.
Il sabato mattina parto per Creta, un paesino vicino a Castel San Giovanni (PC). Oggi c’è il matrimonio di Davide Stefanini e di Alberta Santini: Davide è in Centrafrica da molti anni, e Alberta anche. Lavorano con varie ONG, e si dànno molto da fare per dare una mano a chi ha bisogno, con progetti ed iniziative varie.
Celebro il matrimonio in una chiesa piccola ma molto bella, con parenti e molti amici, di cui molti li ho conosciuti in Centrafrica, per periodi più o meno lunghi.
Dopo il pranzo in un bel cascinale (in mezzo a oggetti e foto dal Centrafrica – persino la torta era a tema!), rientro in serata a Cuneo.
Il lunedì scendo presto verso la Liguria: un po’ dopo le 7 sono a casa di Emanuela, Fiorenzo, Alessandra e Daniele, la famiglia che ospita Hyppolite da molti mesi. Qui trovo Hyppolite, pronto ad uscire per le varie pratiche burocratiche. Sta bene, si è irrobustito (grazie anche alle cure, ma soprattutto alla scherma, che ha iniziato da qualche tempo, e nella quale sembra riuscire molto bene! W Zorro!). Prendiamo un caffè insieme, e poi scappo verso Arenzano. Qui trovo una trentina di confratelli, riuniti per un Consiglio Plenario, un incontro tra carmelitani nel quale discutiamo di alcuni aspetti della nostra vita, e nel quale presento la situazione della Missione, in particolare dopo la visita di Papa Francesco.
In pomeriggio rientro a Cuneo, da dove riparto il mattino seguente, martedì 12 gennaio. Partiamo in quattro: io, Paolo Silvestro, Lia Milanesio e Massimiliano Botta, tutti di Cuneo e dintorni! Dopo la sosta a Casablanca, ripartiamo verso Bangui, dove arriviamo il mercoledì alle 7 di mattina. Purtroppo alcune valigie non sono arrivate…
Dopo qualche riunione nella capitale, il giovedì mattina partiamo verso Boaor e Bouar, dove arriviamo in serata. Il giorno dopo riunioni per la preparazione di alcuni progetti con la Caritas, ed in pomeriggio ci rimettiamo in strada per gli ultimi 250 km.
Alle 19.15 arriviamo finalmente a Bozoum, in tempo per la cena! Troviamo p.Enrico e p.Norberto che ci accolgono, e dopo aver sistemato gli ospiti vado finalmente a riposare.
Ci risentiamo la settimana prossima per la grande Fiera Agricola di Bozoum!



il presepe di Santa Teresa a Torino
la crèche de notre eglise à Turin








sulla strada tra Bossemptele e Bozoum
sur la route entre Bossemptele et Bozoum

Posta un commento