Visualizzazioni totali

sabato 17 agosto 2013

giorni speciali per i rifugiati di Bozoum

Grandi cose a Bozoum: la visita dell'Arcivescovo di Bangui, Dieudonné Nzapalainga, che è anche il presidente della Caritas e presidente della Conferenza Episcopale.
Viene per portare la solidarietà dei cristiani di Bangui, e per essere vicino agli oltre 2.400 sfollati che hanno dovuto fuggire dai villaggi a causa delle uccisioni preepetrate dai ribelli della Seleka.

Sabato 17 agosto,
8h 30 riunione con i delegati degli 8 villaggi
10h 30 incontro con un responsabile della Gendarmeria
11h 00 incontro con il console del Ciad e con il comandante dei ribelli
14h 00: visita a una delle famiglie che ospita i rifugiati (solo presso una di loro, i rifugiati sono 38)
15h 00 incontro con oltre 530 rifugiati
Domenica:
7h 00 Messa
9h 00 partenza per la zona degli avvenimenti...










Posta un commento