Visualizzazioni totali

lunedì 20 febbraio 2012

Fiera di Bouar

E dopo la Fiera di Bozoum, non poteva mancare la fiera di Bouar!
A Bouar il lavoro di seguire le cooperative è assicurato da padre Beniamino, italiano della Valtellina, che con Jacob Sanze (Centrafricano di Bouar) si danno da fare per formare e seguire più di 110 GROUPEMENTS (piccole cooperative) della zona. Anche una ONG internazionale (Mercycorps) è impegnata nel lavoro con le cooperative, e con loro organizziamo questa Fiera a Bouar.
Il lavoro, iniziato da qualche anno, inizia a dare i primi frutti.
Sabato e domenica 18 e 19 febbraio abbiamo dunque organizzato la 3a Fiera di Bouar, che quest'anno ha accolto più di 115 groupements.
Nonostante qualche problema per la pioggia (con qualche piovasco venerdì e sabato sera) c'è stata tantissima partecipazione.
E, soprattutto, tantissime vendite! L'anno scorso il giro d'affari era giunto a circa 25 ila euro, ma quest'anno siamo rimasti stupiti dai risultati: oltre 60 mila euro! 
Per un paese dove il reddito annuale è inferiore ai 200 euro... non è poco!

Ma quello che conta, non è tanto l'aspetto economico, quanto la soddisfazione di tanta gente semplice, felice e orgogliosa del proprio lavoro nei campi!
Lo stesso orgoglio che Gesù esprime quando parla del Seminatore, o del seme di senape...













Posta un commento