Visualizzazioni totali

giovedì 29 marzo 2018

Verso Pasqua





Verso Pasqua
Con la celebrazione della Domenica delle Palme il cammino verso Pasqua si fa più veloce.
Martedì mattina ragazzi, ragazze, giovani ed adulti che riceveranno il Battesimo sono riuniti per un momento di preghiera e riflessione, guidati da p.Matteo.
In mattinata consegniamo le pagelle agli alunni del nostro Liceo, ed in pomeriggio parto per Bouar.
Mi fermo però nel Centro Rizicole di Bozoum, dove, con l’aiuto della Quaresima di Fraternità della Diocesi di Cuneo abbiamo iniziato i lavori di manutenzione della diga. Il bacino fornisce acqua durante la stagione secca, e questo permette di avere due raccolti per anno. Ma in alcuni punti l’acqua ha scavato, e fuoriesce, diminuendo la capacità e mettendo in pericolo tutta la risaia. Per ora i contadini della cooperativa hanno vuotato il lago artificiale, ed iniziato a scavare le zone da riparare.
A Bouar, mercoledì mattina, celebriamo la Messa Crismale. È una Messa molto particolare, durante la quale i sacerdoti rinnovano le proprie promesse ed impegni al servizio della Chiesa, ed il Vescovo benedice gli oli che saranno usati per i malati e per i catecumeni, ed il Crisma, che è usato per i Battesimi,  le Cresime e le ordinazioni Sacerdotali. Siamo una quarantina di sacerdoti di tutta la diocesi a celebrare con il nuovo vescovo.
In pomeriggio rientro a Bozoum. Mi fermo nel villaggio di Bokaya, dove saluto Baba Michel, il vecchio catechista. Credo che abbia quasi novant’anni! È circondato da un nugolo di nipoti, di cui è molto fiero!
Con il Giovedì Santo inizia il Triduo Pasquale. Giovedì è il giorno in cui celebriamo l’Eucaristia, il Sacerdozio e la Lavanda dei piedi, con la quale Gesù ci dona il Comandamento dell’Amore. Venerdì facciamo memoria della Passione e Morte di Gesù. E sabato notte celebreremo la Risurrezione di Gesù, e con quella i Battesimi.
E allora... buona Pasqua a tutti!


Domenica delle Palme
Dimanche des Rameaux



la diga di Bohoro
le barrage du Centre Rizicole de Bohoro









Baba Michel di Bokaya


l'Altare della Deposizione



Posta un commento