Visualizzazioni totali

venerdì 3 marzo 2017

Quaresima





Quaresima
La settimana scorsa è stata caratterizzata dalla visita del Cardinale, l’Arcivescovo di Bangui, Dieudonné Nzapalainga. Qui un breve video della visita del Cardinale a Bozoum e a Bocaranga: https://www.dropbox.com/s/u6wbxbelprnfw8p/video%20visita%20Cardinale%20a%20Bozoum.mp4?dl=0
Domenica, dopo la Messa, una quarantina di Scout hanno fatto le loro promesse davanti alla comunità parrocchiale. Un momento intenso, nel quale ragazze e ragazzi hanno promesso di vivere rispettando Dio e il prossimo, secondo lo spirito dello Scoutismo.
Mercoledì è iniziata la Quaresima: un lungo periodo (40 giorni) di “serietà”: è un  tornare a prendere sul “serio” la propria vita di cristiani, seguendo l’invito della Parola di Dio che continuamente ci richiama a tornare a Lui.  Un cammino lungo, che passa attraverso 3 grandi passi: la carità, la preghiera il digiuno: Amore che agisce, Amore che si prende del tempo con Dio, Amore che sa fare sacrifici.
Mercoledì mattina saliamo su una collina che sovrasta Bozoum, il Monte Binon. Qui celebriamo la Messa, nella quale riceviamo il segno della cenere. C’è molta gente, che poi rimane qui in silenzio e preghiera per buona parte della giornata.
Giovedì mattina parto per Bangui e, dopo alcune riunioni, rientro il giorno seguente, venerdì, insieme a Fabrice Martin e Ludmila Bohmova, dell’ONG SIRIRI.ORG, della Repubblica Ceca.  Con loro collaboriamo da anni su vari progetti.
Ci fermiamo con loro a Bossemptele, dove visitiamo la scuola, che segue la metodologia che hanno introdotto con il progetto “Imparare Giocando”.
Al mio arrivo a Bozoum incontro alcune organizzazioni, che hanno appena finito di distribuire materiale di prima necessità (coperte, kits cucina e igiene) alle oltre 200 famiglie di sfollati che, da Bocaranga, hanno trovato rifugio a Bozoum…

Promesse Scout


Salendo sul Mt Binon
en montant sur le Mont Binon





Fabrice e Ludmila (SIRIRI.ORG) a Bossemptele





Posta un commento