Visualizzazioni totali

venerdì 13 maggio 2016

Kilometri zero








Kilometri zero
Questa settimana è successo un miracolo: sono riuscito a rimanere qui in casa, a Bozoum, senza viaggiare!
Era da tempo che non succedeva, ed è stato un piacere!
Domenica sono arrivati i nostri 7 novizi carmelitani. Normalmente vivono a St.Elia, vicino a Bouar, ma passeranno con noi questa settimana. È bello vedere un bel gruppo di giovani che prega , lavora, mangia e scherza!
Ho avuto tempo questa settimana per dedicarmi agli esami di catechismo e, soprattutto, ai lavori della chiesa.
Il progetto di ampliazione procede, anche se un po’ a rilento, sia per il fatto delle mie assenze, che per la mancanza di “capi cantiere-geometri-muratori” come Alessio Vada ed Enrico Massone… Ma da lunedì abbiamo iniziato all’interno della chiesa, sfondando la parte di fondo del presbiterio ed iniziando a costruire il muro che conterrà la sacrestia e che farà da sfondo alla chiesa.
Sembra quasi di fare degli scavi archeologici! Troviamo pietre, mattoni, e addirittura delle strisce di metallo ricavate da vecchi bidoni, che erano state usate al posto del tondino di ferro come armatura…
La squadra di muratori, composta da una decina di persone, sta lavorando molto intensamente, e spero di completare la zona della sacrestia entro un mese.
Nel frattempo dovrebbero arrivare i vetri, per fare le vetrate. Spero che arrivi anche qualche muratore dall’Italia a darci una mano… Conoscete qualcuno???





 












Posta un commento