Visualizzazioni totali

venerdì 22 aprile 2016

Da Praga a Bozoum






Da Praga a Bozoum
Venerdì 15 aprile finisce l'incontro sulla Repubblica Centrafricana a Bruxelles, con i funzionari dell’Unione Europea e dell’ONU.
Il giorno dopo vado a Praga. L'aeroporto di Bruxelles,  dopo gli attacchi delle ultime settimane, è pieno di soldati e poliziotti ... Molti controlli, e anche molta tensione ... come nel resto della città. C'è un'atmosfera molto tesa dappertutto ...
A Praga vado per incontrare gli amici di SIRIRI.ORG ed i Padri della nostra Comunità.
Con gli amici di Siriri parliamo dei progetti comuni (sanità ed educazionein particolare). Nel pomeriggio lavoro con Karol Böhm, l'architetto che ha progettato il Liceo St.Augustin Bozoum e il Foyer. Discutiamo del grande progetto del Carmelo di Bangui: la costruzione di un nuovo convento, una chiesa, un centro apostolico, e, forse, un monastero per le Carmelitane...
In serata sono con i miei fratelli carmelitani a Praga. Nella chiesa c’è la statua di Gesù Bambino. È  vestito di bianco, per questo tempo pasquale. Passo un po’ di tempo ai suoi piedi, e Gli affido il Centrafrica e soprattutto le nostre comunità di Baoro, Bozoum, Yole, St.Elie e Bangui.
Domenica ne approfitto per  visitare questa bellissima città, e anche di trascorrere del tempo con gli amici.
Lunedi parto per Bruxelles, e a sera sono a Parigi, dove trascorro la notte per partire il martedì per Bangui.
Mercoledì mattina sono di nuovo in aeroporto di Bangui, per accogliere Ludmila e Vojtech, dell'associazione SIRIRI.ORG. Sono qui per monitorare i progetti, in particolare il progetto "Studiare giocando". Si tratta di un progetto molto interessante che vuole aiutare gli studenti a entrare nella scuola attraverso l'apprendimento del Sango, la lingua nazionale, in un ambiente più bello e più "divertente".
Giovedì partiamo finalmente per Bozoum. Troviamo 16 (sedici) barriere della polizia, gendarmeria e dell'esercito ... e 5 per pedaggi! Nonostante i timori passo senza problemi ...
Arriviamo a Bozoum alle 12: giusto in tempo per gustarci il fiume di alunni provenienti dalla scuola. Ogni giorno qui alla Missione, ci sono più di 1200 bambini (tra scuola materna, scuola elementare, Media e Liceo) che vengono a scuola.



Praga
Prague




Bruxelles, la cathédrale


Bossemptele

Bozoum



Posta un commento