Visualizzazioni totali

venerdì 18 settembre 2015

Quanti giorni ha una settimana?






Quanti giorni ha una settimana?
Domenica abbiamo dato inizio all'anno pastorale della nostra Parrocchia con una bella celebrazione eucaristica. I vari movimenti della Parrocchia (una ventina abbondante) erano presenti con le loro divise ed i loro colori, e la gioia di ritrovarsi intorno al Signore, con tanti fratelli e sorelle. L'offertorio è stato uno spettacolo di gesti, danze e doni. È proprio vero che "Dio ama chi dona con gioia"!
Il lunedì mi hanno chiamato per visitare una signora anziana, Marguerite: mi dicono che vuole ricevere il battesimo. Vado a vederla. È sola, in una piccola capanna, su una stuoia. Le chiedo perché vuole il Battesimo. E lei, con tanta semplicità, buon senso e fede, mi risponde: "Nzapa a bata mbi ape?" (che significa: "Forse che Dio non mi sta custodendo e accompagnando?")…
La settimana è molto intensa! Da una parte i maestri della nostra scuola continuano la formazione con Ludmila e Vojtech di Praga. Dall'altra prepariamo la festa della Parrocchia, che quest'anno celebreremo domenica 20. E nel frattempo bisogna preparare gli orari e il materiale della scuola. Ma quest'anno stiamo anche rinnovando un po' le aule, perché siano più belle e perché i bambini si possano trovare meglio. E allora pittura, colori, disegni…
Proprio in questi giorni arrivano i risultati dell'esame di maturità. In generale i risultati sono molto scarsi. A Bozoum, nel liceo statale, solo 11 alunni su 59 ce l'hanno fatta (18%).
Gli alunni del nostro liceo Saint Augustin invece hanno fatto un buon lavoro ed ottenuto un bel risultato: 17 promossi su 24 (71%) e gli altri 7 sono "admissibles": potranno cioè riparare alcune materie ed avere così la possibilità di ottenere la Maturità. Nessun alunno è stato bocciato.
È un bellissimo risultato. Sono i ragazzi e le ragazze con cui avevamo iniziato nel 2007 e 2008, con tanto coraggio e voglia di offrire qualcosa di diverso. Adesso sono arrivati alle porte della vita… e speriamo che possano portare frutto ed aiutare le loro famiglie, loro stessi ed il paese a costruire un futuro migliore…
E finisco annunciando l'ultimo numero del giornale di Bozoum, "le saint Michel". Lo potete trovare qui:









I primi alunni del St.Augustin, nel 2008: ieri in prima media, oggi "maturi"
les premiers élèves du St.Augustin en 2008. Ils étaient en 6è, aujourd'ui ils ont leur BAC

la festa per l'esame di Seconda Superiore
la fete pour le BEPC





Posta un commento