Visualizzazioni totali

sabato 10 gennaio 2015

Viaggi




Chiesa di Santa Chiara, Cuneo



Viaggi
Gli ultimi giorni in Italia sono stati molto pieni: incontri, saluti, celebrazioni. Finalmente lunedì parto: siamo in 4. Io, Enrico Massone (muratore, viene in RCA dal 1987 ogni anno!), Alessio (muratore anche lui, e una suor clarissa, suor Beatrice.
Qualche ritardo, qualche imprevisto, ma arriviamo bene a Bangui e verso le 18 del martedì siamo nel nostro convento del Carmel.
Il mercoledì passa tra riunioni e incontri. Il più bello è con una ventina di giovani dell’UASCA (una piccola associazione che raccoglie i ragazzi che sono stati in Seminario alla Yolè, a Bouar, dove ho lavorato per una decina di anni).
Mi vogliono vedere per sapere qualcosa sul premio per i diritti umani ricevuto a Madrid, e ne approfitto per incoraggiarli e stimolarli a riflettere molto per poter poi scegliere e agire per il bene del paese.
Giovedì mattina alle 5.30 partiamo per Bozoum. 400 km di strada, senza grandi soprese (per fortuna). Passiamo da Bossemptele dove troviamo Hyppolite, che è all’ospedale per una frattura e qualche problema. Sta abbastanza bene, e speriamo che si riprenda presto.
Verso le 12 siamo a Bozoum, proprio quando gli alunni escono da scuola: un fiume di bambini e ragazzi e ragazze... e tante urla: “Aurelio Aurelio Aurelio”.
Alla Missione trovo p.Enrico e p.Norberto, e poi le Suore.
In pomeriggio... subito una riunione per preparare la FIERA AGRICOLA, che si svolgerà il 31 gennaio e il 1° febbraio a Bozoum...
Enrico e Alessio si mettono presto al lavoro, perchè dobbiamo rifare i tetti dei magazzini per metterci i pannelli solari: un grande progetto, che dovrebbe permetterci di avere corrente 24 ore su 24, e di non dover più utilizzare il gruppo elettrogeno...
Molti cantieri, tra scuola, Parrocchia, costruzioni, Fiera... E allora: buon lavoro a Bozoum!


la mia parrocchia
ma Paroisse à Cuneo

Piazza Galimberti, Cuneo

Incontri dell'ultim'ora a Cuneo

Incontro con i giovani UASCA a Bangui



Hyppolite all'ospedale di Bossemptele


Enrico fotografa

Alessio e i primi contatti
les premiers contacts de Alessio

Inizo dei lavori a Bozoum
commencement des travaux à Bozoum

Posta un commento