Visualizzazioni totali

venerdì 7 marzo 2014

In quest’arida stagione secca, non mancano i fiori...



Salendo sul Binon il mercoledì delle Ceneri
En montant sur le Bino, le mrecredi des Cendres

Il tempo scorre veloce, ed eccoci in Quaresima!
Mercoledì lo iniziamo sul Binon, una collina che sovrasta Bozoum. Qui c’è una statua di Gesù, con le braccia spalancate, a proteggere e benedire la città. E qui, sotto le sue braccia distese, ci raccogliamo per la Messa, nella quale riceviamo le Ceneri: segno di quella conversione di cui abbiamo immenso bisogno, tutti. E soprattutto qui in Centrafrica, in questo periodo di crisi. C’è bisogno di chiederci quali siano le ragioni profonde di tutto questo odio e di questa tensione, e iniziare a cambiare il nostro cuore. Ci sono migliaia di case da ricostruire, ma è molto più urgente ricostruire cuori e menti. E per farlo, ci vuole un coraggio infinito, che solo Dio ci può dare. Lui che non ha avuto paura di affrontare la tentazione, e di vincerla.
Giovedì sera arrivano alcune macchine: è l’Arcivescovo di Bangui, Mons. Dieudonné Nzapalainga, con un Imam e con un protestante, che vengono, a nome della Piattaforma di mediazione delle confessioni religiose, per visitare Bozoum, ma anche per vedere come sia possibile arrivare a una certa tranquillità, a limitare i danni, a riaprire le scuole.
Il venerdì mattina partecipano anche loro alla riunione delle 8, nella quale ogni giorno facciamo il punto della situazione e prendiamo le decisioni necessarie per assicurare la pace in città. L’Arcivescovo ci ringrazia per questo, e la Piattaforma ci incoraggia a proseguire questo lavoro di mediazione e di dialogo.
Con loro ci sono giornalisti di Famille Chretienne, di AFP e della BBC, con i quali andiamo a vedere un altro piccolo miracolo: a Tatale, un villaggio a 50 km da Bozoum, la popolazione ha accolto e protegge circa 650 Mbororo, allevatori, musulmani, che altrove invece hanno dovuto fuggire.
Anche in quest’arida stagione secca, non mancano i fiori...









la Messa sul Bino, con Bozoum sullo sfondo
La Messe sur le Binon, avec Bozoum à nos pieds

Un antibalaka a Tatale

Mamma e bimbo, Peul, a Tatale
Maman et enfants Peuls à Tatale


Il Mercato di Bozoum
Le marché de Bozoum

La riunione delle 8, con l'Arcivescovo, l'Imam e il Pastore
la réunion de 8h, avec Archéveque, Imam et Pasteur


Posta un commento