Visualizzazioni totali

domenica 12 maggio 2013

Maggio 2013



Eccoci a maggio… il mese più bello (sono nato io….)!
Siamo ormai all’ultimo mese di scuola… ma solo da noi, perché in città e nel resto del paese quasi tutte le scuole rimangono chiuse, a causa dell’insicurezza e degli spari…
Continuano anche qui… Venerdì sono arrivati dei ribelli di grado superiore(!) da Bangui, la capitale, per disarmare quelli di qui… che però hanno pensato bene di non farsi trovare. Il sabato, partiti i superiori, hanno sparato tutto il giorno per festeggiare un matrimonio…. Era meglio il lancio del riso…. Domani vado a proporglielo!
Domenica sera  l’abbé Mirek mi chiama da Bouar. C'è un giovane che è stato rapito dai ribelli a Bocaranga, e sarebbe qui a Bozoum. Hanno chiesto un riscatto di 250.000 F CFA (375 €). Hanno pagato, ma i ribelli non l’hanno rilasciato.
Il lunedì pomeriggio vado dal capo dei ribelli. E 'il colonnello (tutti i ribelli sono o colonnelli o generali ...).
Stanno mangiando .... Sono una dozzina.
Spiego il problema. Uno dei ribelli dice che il giovane è detenuto a causa di suo padre, che è il sindaco di un comune.
Il capo dice che lo hanno rilasciato questa mattina .... Io non sono troppo sicuro .... (in effetti l’avevano liberato, ho saputo dopo).
In ogni caso, tiro fuori il 2 ° problema ... Hanno messo una barriera di fronte al liceo ... La barriera è stata progettata per fermare moto e auto, e far pagare una specie di pedaggio estemporaneo ...
Spiego che finché c’è questa barriera, la scuola non può aprire ...
Parlano un po ', e dicono la toglieranno...
Chiedo loro, ma perché mettere una barriera?
Dice: per controllare che le moto siano conformi al codice della strada!!
Io dico, ma se tutte le auto che avete non hanno nemmeno la targa! (ce n’erano 2 proprio lì…)
Risposta: ma noi siamo ribelli ....
Dico in linea di principio, ora c'è un governo, e non c'è più ribellione.
Risposta: No, siamo in guerra, e qui è una provincia della ... Ciad ....
Io dico loro, ma siete qui per la sicurezza o per aumentare i problemi?
Ho visto che in una stanza vi era un prigioniero. Chiedo loro, è il giovane che sarebbe stato rilasciato? No, dicono. Ho detto a loro, ma ce ne sono altri. Si, dicono, ma questo è un bandito.
Come voi? Ho detto ....
Ridono…

Vedremo ...

Altre notizie : la partenza di padre Nicola, missionario in centrafrica dal 1971… Una bella figura di uomo, missionario (e piemontese). Ha 90 anni , ed è l’ora di partire verso posti più tranquilli…








Posta un commento