Visualizzazioni totali

domenica 20 novembre 2011

Cristo Re

 Oggi è la festa di Cristo Re.
Qui a Bozoum c'è una bella tradizione: celebriamo la Messa sul Monte Binon, una collina che sovrasta la città. Sulla cima c'è una statua di Gesù, posta su un traliccio che p.Vittorino, nel lontano 1984 aveva costruito.
Dopo una messa celebrata in parrocchia per chi non se la sente di venire sul Binon, veso le 8 partiamo con chierichetti e compagna bella.
Lasciamo la macchina vicino alla cisterna dell'acquedotto, e partiamo a piedi verso la cima. Una ventima di minuti tra erbe e pietre, ed eccoci in vetta (per  modo di dire... saranno 200 mt di dislivello...).
Da qui c'è un bel panorama su Bozoum e dintorni. Mi piace sempre venire qui: Gesì che benedice e protegge la città, con tutti gli abitanti e quelli che ci passano, quasi a loro insaputa...
Eppure è qui, e non dimentica nessuno!
Il vangelo ci riporta al Giudizio, nel quale saremo esaminati non su quello che abbiamo scritto, pensato, elaborato, pregato o celebrato, ma sulla carità.
Fatta a volte a sconosciuti, fatta a volte inconsciamente.
Ma è bello credere che Dio tiene conto di tutto, anche di quello che facciamo senza saperlo, e senza sapere che era Lui quel povero, Lui quel bambino, Lui quello che soffre, Lui che è nel bisogno!

Oggi c'è un motivo in più di gioia: il Papa è in Africa, nel Benin, dove ha consegnato un documento importante: la lettera che riassume il Sinodo dei Vescovi sull'Africa.
Il titolo di questa lettera è: AFRICAE MUNUS: l'impegno dell'Africa.
é bello vedere quanto il Papa prenda sul serio l'Africa.
La lettera inizia con queste parole:
L’impegno dell’africa per il Signore Gesù Cristo è un tesoro prezioso che affido, in questo inizio del terzo millennio, ai Vescovi, ai sacerdoti, ai diaconi permanenti, alle persone consacrate, ai catechisti e ai laici di quel caro Continente e delle Isole vicine. Questa missione porta l’Africa ad approfondire la vocazione cristiana. La invita a vivere, nel nome di Gesù, la riconciliazione tra le persone e le comunità, e a promuovere per tutti la pace e la giustizia nella verità.

Buona Festa di Cristo Re!
 




Eric, con una bella maglietta, con questa scitta: pedaluma e mangiuma. Il mondo è piccolo!

Posta un commento